Cerec omnicam

Cerec Omnicam: la soluzione hi-tech per le impronte dentali

Cerec Omnicam è lo scanner intraorale di ultima generazione che permette di catturare in maniera digitale le strutture dentali e gengivali, ma anche la superficie e il colore dei denti, perfezionando la tecnica dell’impronta dentale e garantendo massima fedeltà dei risultati e comfort per il paziente.

L’impronta dentale: il metodo tradizionale

L’impronta dentale non è altro che un calco, una riproduzione fedele di una o entrambe le arcate dentali, utilizzata per realizzare operazioni di implantologia e di costruzione di protesi e apparecchi dentali.

Il metodo tradizionale prevede l’utilizzo di un supporto a forma di arcata riempito di una speciale pasta morbida. Inserita nella bocca del paziente, questa sostanza prende la forma dei denti e delle gengive e, dopo essere stata estratta, si indurisce conservando il negativo sul quale poi viene realizzato un calco in gesso. Il risultato finale è una riproduzione dell’arcata del paziente.

Questo metodo tuttavia può portare disagio ad alcuni pazienti, creando una sensazione di soffocamento causata dall’ingombro del supporto per l’impronta. Altri invece sentono lo stimolo del vomito, specialmente quando il supporto viene inserito sull’arcata superiore. Inoltre anche il sapore della pasta può risultare poco gradevole.

Precisione e comfort per il paziente: l’alternativa hi-tech 

Per ovviare a questi inconvenienti, Studio Perin ha adottato Cerec Omnicam con cui è possibile realizzare modelli protesici senza l’utilizzo di impronte fisiche, disponendo di impronte dentali impeccabili e precise.

Come funziona? Per mezzo di una piccola “penna-scanner” passata tra i denti, il computer elabora un modello virtuale 3D  dell’arcata. Tutto qui. Veloce, semplice ed estremamente confortevole per il paziente.

L’utilizzo di questa tecnologia, oltre che a un maggior comfort per il paziente, si traduce anche in una maggior precisione del rilevamento e in altre preziose informazioni che questo strumento è in grado di fornire.

La nuova funzione “Analisi del colore” infatti consente di analizzare il colore di ciascun dente sulla base della scansione eseguita con CEREC Omnicam. In questo modo, si può disporre di un supporto oggettivo nella scelta del giusto colore del restauro.

Studio Perin e Omnicam 

Da sempre interessati alle tecnologie odontoiatriche innovative, noi di Studio Perin abbiamo scelto CEREC Omnicam per offrire ai nostri pazienti il miglior trattamento possibile, eliminando operazioni fastidiose e aumentando la precisione delle procedure.

Disporre di Cerec Omnicam ci permette di offrire un’alternativa rapida e precisa per ricavare le impronte dentali dei nostri pazienti con il massimo comfort.